mimo9 – mimo nine

e network interaction news

Joaquin Sanchez, 8 ore dentro un pallone di plastica

curato da Mario Abruzzese

4_63.jpg

Joaquin Sanchez, l’artista che crea grandi palloni gonfiabili, ne ha fatta un’altra delle sue. Ci si è messo dentro.

Erano i primi di gennaio quando Sanchez si è fatto lasciare andare alla deriva nel lago Titicaca, dove Perù e Bolivia si incontrano, all’interno della sua nuova creazione, un pallone di plastica trasparente a forma di cuore umano.


Sanchez ha scelto questo lago, luogo leggendario dove pare abbia avuto origine la civiltà Inca, poi ha creato un grande cuore trasparente, progettandolo con cura in maniera tale da proporzionare le misure in base al suo peso e alla necessità del galleggiamento per ore sull’acqua.

Poi ha cominciato la sua sfida. Riguardo a questa esperienza ha detto: “voglio essere me stesso, solo io, Joaquin Sanchez, all’interno di questa capsula galleggiante, qualsiasi cosa succeda” proseguendo “abbiamo dovuto chiedere l’autorizzazione ad entrare nel lago, sapete, c’è tutta una storia legata a questo posto. Eravamo li con un guaritore ufficiale a chiedere il permesso e tutta quella energia ha fatto si che fosse una vera opera d’arte”.

Nel suo cuore di plastica ci è rimasto dentro per otto ore, completamente nudo e rivelando solo alla fine della sua “personal installation” di non saper nuotare!

guarda il video

1 Comment»

  Claudia wrote @

me encantas Joaquin, me encanta tu arte y tu pasion..


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: