mimo9 – mimo nine

e network interaction news

l’università è pigra

Oggi m.i.m.o9 ospita il suo primo guest editorialist: Giuliano Da Empoli, che propone una riflessione critica nei confronti dell’università italiana. La sua riflessione non si sofferma tanto sui dati che pongono gli atenei italiani nelle ultime posizioni delle classifiche internazionali, ma su quell’apatia e quella carenza di passione e curiosità che nostro malgrado contraddistingue noi studenti di oggi.

I toni forti contro studenti, professori, ricercatori e personale non docente, vogliono servire, a nostro avviso, non come sterile critica ma come molla per spronare tutti a fare qualcosa per far si che le nostre università siano il trampolino di giovani menti brillanti e non il loro parcheggio.

Il contributo a cui diamo spazio oggi tra le nostre colonne: “La triste università italiana produce gli stanchi del domani” è stato pubblicato ad ottobre 2007 su “il riformista” ed oggi viene riproposto qui su m.i.m.o9 grazie alla disponibilità del suo autore Giuliano Da Empoli.

No comments yet»

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: